Piercing in gravidanza: tutto quello che c’è d sapere

Piercing in gravidanza: tutto quello che c’è da sapere

Piercing in gravidanza: si può fare?

Piercing in gravidanza: nel caso in cui si possieda già un piercing all’ombelico, si può tenere o va tolto?

Molte donne in gravidanza , ci chiedono se possono fare il piercing durante il periodo di gestazione : il nostro suggerimento, cosi come quello della maggior parte dei medici ginecologi , è di aspettare non solo il parto, ma anche tutto il periodo dell’ allattamento prima di praticare un piercing: questo perché se è vero che il piercing negli studi professionali autorizzati come il Tribal Tattoo Studio viene eseguito seguendo scrupolosamente tutte le normative igienico sanitarie, in ambiente sicuro con aria sterilizzata e filtrata al 96%, con aghi cannula sterili e monouso e gioielleria in materiali biocompatibili della migliore qualità, è pur vero che il rischio di infezioni seppur minimo in un periodo delicato come la gravidanza , in cui anche l’equilibrio ormonale femminile muta portando a sviluppare reazioni immunitarie più forti , è assolutamente da evitare.

Piercing in gravidanza

Ho un piercing all’ombelico: devo toglierlo in gravidanza?

In questo caso la materia è soggettiva: sicuramente i monili in acciaio andrebbero tolti , sia per i motivi sopraelencati sia perché la dilatazione del  ventre potrebbe portare l’orecchino a stringere troppo causando potenzialmente una migrazione forzata , una sorta di piccolo taglio equiparabile ad un rigetto: la soluzione provvisoria è quella di togliere il piercing o di sostituirlo per tutto il periodo della gravidanza il proprio piercing con uno in plastica biocompatibile o teflon, che oltre a garantire elevata elasticità, consentono anche un eventuale ingresso d’urgenza in sala operatoria : il tutto, sempre consigliandosi prima con il proprio medico.

Le nostre norme igieniche e la fama del Tribal Tattoo Studio

Da sempre facciamo dell’igiene e della sicurezza il nostro punto di forza, nel rispetto della Legge della Regione Lazio n.2 del 3-03-2021 che disciplina le attività di tatuaggio e piercing nella nostra Regione  e prima ancora delle linee guida del Ministero della Sanità del 1998.

Marco Manzo è il primo docente in Italia nei corsi professionali Italiani e nei primi corsi sperimentali europei in materia di igiene sul lavoro e tecnica di tatuaggio e piercing.

  • 39 views
  • 0 Comment