PIERCING AL NASO: BRILLANTINO O CERCHIETTO? 

PIERCING AL NASO: BRILLANTINO O CERCHIETTO?

Piercing al naso: brillantino o cerchietto?  Tribal Tattoo Studio a Roma

“Molto spesso ci chiedono se è possibile eseguire il Nostril, piercing al naso con il cerchietto.

Sì, è possibile grazie ai piercing di ultima generazione. La differenza rispetto ai piercing di vecchia generazione, consiste nella facilità con la quale essi riescono a passare anche dove ci sono cartilagini.

Consigliamo il cerchietto con una pallina poiché la chiusura in questo modo non può andare all’interno del foro che si sta cicatrizzando, così da facilitare la completa guarigione della zona in totale sicurezza.

L’unico aspetto diverso è che  per mettere un orecchino o un cerchietto, si tendono a mettere sempre cerchietti piccoli o fini, il buco sarà più in avanti rispetto al piercing del brillantino.

Per quanto riguarda, invece il brillantino, adesso abbiamo brillantini con pietra incastonata, prima venivano incollate e incastrate, oggi con la pietra incastonata è molto difficile perdere la pietra incastonata e dunque come gioiello risulta più duraturo. Esistono anche piercing con pietre cosiddette di ultima generazione, dunque più brillanti e più grandi.

Noi presso Tribal Tattoo Studio eseguiamo questi piercing da oltre trenta anni nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie , i piercing più richiesti al momento è il Nostril, sempre intramontabile ombelico, nel periodo natalizio sono molti i genitori che regalano piercing desiderato e rappresenta per molti ragazzi, un dono particolarmente ambito e richiesto.”

  • 30 views
  • 0 Comment