PIERCING A ROMA IL TRAGO

Piercing a Roma il TRAGO

 

 

IL PIERCING effettuato al TRAGO dell’orecchio, ossia sulla sporgenza cartilaginea del padiglione auricolare, è uno dei piercing all’orecchio più richiesti.
Per la sua esecuzione è necessario rivolgersi ad un piercer professionista, ed è uno dei piercing vietati nella nostra regione in gioielleria, profumeria o farmacia come da Legge della Regione Lazio del 4 marzo 2021.

Piercing a Roma-Marco Manzo

Al TRIBAL TATTOO STUDIO questo tipo di piercing  Viene effettuato con agocannula sterile e monouso e viene inserito un gioiello in materiale biocompatibile che risponda alla normativa UNI: EN 1811-2011 (acciaio chirurgico di grado medicale, titanio, teflon, bioplastica) , e che consenta un minimo di gonfiore (non troppo stretto quindi).
E’ possibile eseguire questo piercing dai 14 anni in su, col consenso informato reso personalmente dai genitori.
Si possono applicare sia barrette che cerchietti.

Per la sua cura, nei tre mesi successivi all’esecuzione sarà necessario disinfettare la parte con un disinfettante non aggressivo due volte al giorno, ma il gioiello può essere sostituito, sempre con monili in materiale sicuro e biocompatibile, già dopo 10 giorni.

Ricordiamo che l’applicazione del disinfettante in modo eccessivo più di due volte al giorno crea un clima umido che non favorisce una corretta cicatrizzazione.
Evitate l’acquisto di gioielli in luoghi che non ne garantiscano le qualità dei materiali, per evitare allergie che possono provocare anche infezioni e rilascio di metalli nell’organismo.

Al TRIBAL TATTOO STUDIO , anche per questa tipologia di piercing, sono disponibili i nuovissimi piercing gioiello.
Per informazioni e appuntamenti potete visitare la nostra pagina dei contatti

 

 

 

 

 

 

  • 193 views
  • 0 Comment